ISPETTORI AUTORIZZATI


Requisiti minimi per gli ispettori autorizzati ad effettuare ispezioni e perizie a bordo delle navi dello Stato di bandiera

Secondo le principali Convenzioni Marittime Internazionali, l’Amministrazione può affidare le ispezioni e le perizie a bordo delle navi ad ispettori nominati, a questo scopo “Ispettori Autorizzati”.

Per questo motivo, la SM MNA – Autorità per la Navigazione Marittima della Repubblica di San Marino – ha stabilito i seguenti standard di competenze professionali per gli esperti idonei ad essere nominati “Ispettori Autorizzati”.

Gli ispettori autorizzati devono:

  1. Possedere conoscenze teoriche appropriate ed esperienza pratica relativamente alle navi e al loro funzionamento. Devono essere competenti nell’applicazione dei requisiti delle Convenzioni internazionali marittime e delle relative norme standard ISO finalizzate all’esecuzione del processo di certificazione della nave.
  2. Aver svolto un servizio minimo di un anno come ispettore tecnico marittimo, effettuando ispezioni e rilasciando certificazioni in conformità con le Convenzioni e/o gli standard ISO.
  3. Essere in grado di comunicare oralmente e per iscritto con i marittimi in inglese marittimo.
  4. Essere in possesso di adeguata qualifica rilasciata da un istituto marittimo o nautico e relativa esperienza di navigazione come ufficiale di bordo certificato che sia o sia stato in possesso di un STCW II/2 (reparto di coperta) o III/2 (reparto macchine) illimitato valido. A questo proposito, devono:
  • avere un’esperienza marittima di almeno 5 anni, compresi i periodi prestati in mare come ufficiali di coperta o ufficiale di macchina; o
  • aver superato un esame riconosciuto dall’Autorità nazionale competente come architetto navale, ingegnere meccanico o ingegnere attinente ai settori marittimi ed aver lavorato in tale veste per almeno cinque anni; o
  • essere in possesso di un titolo universitario o equivalente pertinente, aver acquisito una formazione adeguata come ispettori della sicurezza navale ed aver maturato un’esperienza di almeno cinque anni nell’attività di ispezione marittima.

Gli ispettori autorizzati sono autorizzati dall’Amministrazione a:

  1. Richiedere riparazioni su una nave, se necessario.
  2. Informare tempestivamente l’Amministrazione se una nave non è in grado di navigare per ulteriori considerazioni tecniche.

Al fine di dimostrare le esperienze professionali e le conoscenze tecniche in ambito marittimo, gli ispettori autorizzati dovranno inoltrare il Curriculum vitae ed eventuali ulteriori prove documentali atte a comprovare i suddetti requisiti alla SM MNA al seguente indirizzo di posta elettronica: technical@smsr.sm

A seguito di un’opportuna valutazione delle suddette prove documentali, l’SM MNA procederà alla loro autorizzazione. L’autorizzazione sarà confermata ogni anno da una nota informativa.